L’evoluzione dei solutori di fluidodinamica computazionale, genera prodotti all’avanguardia, ma spesso si incorre nel rischio di acquistare un prodotto molto costoso e dalle molteplici potenzialità, senza poterle sfruttare pienamente. La diffusione delle piattaforme open-source permette invece di creare in autonomia solutori ottimizzati per i particolari problemi della propria azienda, modelli matematici ad alto livello di specificità a partire dalle basilari equazioni di conservazione. Non essendo prodotti entry-level, è però necessario affidarsi ad un partner con elevata esperienza nell’implementazione di codice su piattaforme open-source.come OpenFoam® ed Open Modalica®.